Cloak and Dagger Review: uno spettacolo che migliora il fumetto

Cloak Dagger Review

recensione di mantello e pugnale



La prima di due ore di Marvel's Mantello e pugnale on Freeform, diretto da Gina Prince-Bythewood, è una lezione straordinaria su come fare in modo che uno spettacolo di supereroi abbia sostanza oltre il suo materiale originale. Invece di concentrarsi esclusivamente sugli strani e misteriosi poteri di Tandy Bowen (Olivia Holt) e Tyrone Johnson (Aubrey Joseph), ci si concentra maggiormente su chi sono come persone e su come quei poteri sono informati dalle loro esperienze di vita.



Anche senza i poteri, Mantello e pugnale I primi episodi, 'First Light' e 'Suicide Sprints', presentano un dramma per giovani adulti avvincente e coinvolgente grazie a queste tre decisioni narrative.

Han Solo muore nel risveglio della forza?



Cambiare le origini

Nell'originale Mantello e pugnale comic bookorigin, Tandy e Tyrone erano adolescenti in fuga a New York che furono catturati e sottoposti a test illegali con una nuova forma di eroina sintetica. I test sono andati male, con il risultato che Tyrone e Tandy sono usciti con i loro nuovi poteri. Nella versione di Freeform di Mantello e pugnale , Tyrone e Tandy sono di New Orleans e il loro background è stato modificato. Le loro storie originali erano già tragiche: Tyrone non è riuscito a salvare il suo amico dall'essere ucciso dalla polizia per un crimine che il suo amico non ha commesso, e Tandy è scappata dalla madre top model che era più preoccupata di essere una persona mondana che un genitore. Ma in qualche modo, lo spettacolo riesce a rendere le loro vite ancora più orribili, rendendole ancora più realistiche e purtroppo pertinenti ai problemi di oggi.

Invece di perdere un amico a causa della violenza della polizia, Tyrone perde suo fratello maggiore Billy (Marqus Clae), la cui morte continua a riverberare in tutta la sua famiglia e scuote ancora Tyrone fino al midollo. Per aggiungere la beffa al danno, l'ufficiale che ha ucciso suo fratello, il detective Connors (J.D. Evermore), misteriosamente non fa parte della forza (o, se lo è, è protetto dal muro blu all'ennesima potenza). Lo stesso Connors è anche un criminale che vende droga ai criminali. Nel tentativo di rimettere in sesto la sua vita, la famiglia di Tyrone lo ha iscritto alla scuola cattolica e fa parte della squadra di basket e del coro. Tuttavia, l'impulso di distruggere l'uomo che ha rovinato la sua vita è ancora profondo, ei suoi poteri oscuri corrono in concomitanza con la sua rabbia alimentata dalla depressione.

Guardiani della Galassia 3 colonna sonora

La versione Freeform di Tandy è, come la sua controparte dei fumetti, dalla crosta superiore e aveva sogni di andare lontano nel balletto. Ma dopo che suo padre muore in un incidente (l'incidente cruciale che lancia lei e Tyrone l'una nell'orbita dell'altro), lo stato già deteriorato di sua madre Melissa (Andrea Roth) si sgretola, e lei diventa dipendente dalle pillole e finisce per vivere in alloggi temporanei mentre lei lascia il lavoro, si aggrappa alla sua vecchia vita di denaro, beve e fa saltare la sua vita. Nel frattempo, Tandy è lasciata a se stessa, allattando con il suo fidanzato Liam (Carl Lundstedt) e facendo scoppiare e sniffare droghe lei stessa per sedare le sue stesse speranze e sogni, nonché la sua depressione per la morte di suo padre.



Affrontare caratterizzazioni problematiche

Anche se i fumetti riguardavano in gran parte un duo che sradica il crimine incentrato sulla droga dalle strade e salva i fuggitivi, i fumetti purtroppo hanno la loro giusta quota di caratterizzazioni potenzialmente problematiche che sono state saggiamente eluse in questa ora iterazione.

Il problema più grande con i poteri di Cloak nei fumetti è che si nutre di violenza in una misura in cui assorbe l'oscurità dai criminali che abbattono, e se non si nutre dell'oscurità delle vittime che getta nella dimensione della forza oscura, deve essere alleviato direttamente dalla forza leggera di Dagger. Questo mette Dagger, una donna bianca, nella posizione di essere la persona che può controllare Cloak, un uomo di colore, grazie alle sue capacità di proiettare luce e persino curare le persone dalle loro dipendenze dalla droga. Insomma, Dagger è ancora inserito nello stereotipo della donna bianca “pura” che può tenere “coraggiosamente” sotto controllo il nero “pericoloso” grazie a lei grazie alla virtù interiore.

in che anno è stata rilasciata la bella addormentata?

Freeform's Mantello e pugnale fa bene a modificare quel punto di vista posizionando Tyrone in una posizione di mobilità ascendente grazie alla sua scuola e al suo nucleo familiare composto da sua madre Adina (Gloria Reuben), che lavora in politica, e suo padre Michael (Miles Mussenden). I suoi poteri non sono nemmeno focalizzati sul divorare l'oscurità di tutti gli altri o proiettare su di loro i loro incubi più spaventosi, invece, il suo potere gli permette di vedere le ansie personali delle persone, i loro problemi sepolti e la tristezza. Sì, vede ancora le loro paure, ma (attualmente) non le usa come armi. Invece, la sua capacità di vedere la paura gli permette di connettersi più profondamente a coloro che ama, come sua madre, che sembra avere tutto insieme nonostante soffra ancora per la morte di Billy.

Tandy, d'altra parte, è caduto in disgrazia. Nonostante provenga dal denaro, ora vive in una chiesa fatiscente, rubando ai ricchi e scappando da tutto il bene e il male della sua vita. Mentre sia Tyrone che Tandy sono emotivamente persi, Tandy sta peggio, dal momento che la sua struttura familiare si è disintegrata nel nulla. I suoi poteri sono anche re-jigger per ritrarre Tandy come perseguitato dalla luce, cioè le speranze ei sogni che aveva per la sua vita e il suo desiderio che le cose potessero essere diverse. Il potere di Tandy vuole che lei faccia i conti con la traiettoria della sua vita, e l'unico modo in cui Tandy può farlo è affrontare la realtà. Questa sembra essere la sfida particolare di Tandy mentre la serie va avanti.

Il tono giusto per la storia giusta

lo sapevo Mantello e pugnale sarebbe stato diverso dagli altri spettacoli Marvel, ma ero ancora titubante su quello che avrei ottenuto. L'ultima cosa che volevo Mantello e pugnale era che fosse uno spettacolo rock 'em-sock' em teen che si concentrava più sulla continuità dell'MCU che sul raccontare la propria storia. In altre parole, non volevo che fosse un altro Agenti di S.H.I.E.L.D. ho sperato Mantello e pugnale sarebbe sulla falsariga di Agente Carter o Luke Cage , tracciando la propria rotta e dicendo qualcosa di veramente unico, qualcosa che si espande oltre il mondo dei fumetti e nel quotidiano. Per fortuna, questo è quello che abbiamo.

Devo ammettere che la mia paura era fuori luogo, da allora Mantello e pugnale evidenzia uno dei punti di forza della Marvel, un punto di forza che a volte dimentico, ed è questo La Marvel si tuffa in generi diversi a seconda di ciò di cui ha bisogno la storia a portata di mano. Direi che la loro capacità di fare un salto di genere è cresciuta solo di concerto con la quantità di sicurezza e fiducia dell'azienda. Nonostante Agenti di S.H.I.E.L.D. non è uno spettacolo da cui sono personalmente attratto, lo spettacolo ha gettato le basi per la Marvel in televisione e il suo successo ha permesso all'azienda di pensare di creare un dramma storico di spionaggio come Agente Carter , una serie d'azione blaxploitation come Luke Cage , un dramma guidato dalle femministe come Jessica Jones , e ora una festa di angoscia per adolescenti grintosa e sveglia come Mantello e pugnale.

Non c'era modo in cui una trama fedele all'MCU avrebbe funzionato Mantello e pugnale , dal momento che c'è così tanto su cui lavorare quando si tratta dei personaggi, delle loro origini e dei loro poteri. I personaggi hanno avuto un'infanzia difficile, quindi ha senso Mantello e pugnale ' il tono trarrebbe da quelle esperienze. È attraverso queste esperienze che lo spettacolo è in grado di commentare contemporaneamente diversi argomenti del mondo reale. C'è la brutalità della polizia, la dipendenza dalla droga tra i bianchi e / o ricchi (cioè l'attuale epidemia di overdose di eroina a cui il paese sta assistendo), violenza e abusi sessuali (cioè Tandy che crea il suo pugnale di luce per pugnalare il suo aggressore, un ricco confratello da cui ha rubato ), e la pressione affinché i giovani neri siano perfetti per essere considerati buoni la metà delle loro controparti bianche, l'ultima delle quali è cucita nella dichiarazione di Adina a Tyrone - che lei si preoccupa che anche se fa tutto bene, lo farà ancora finiscono per perdere.

l'uomo nell'alto castello poster

Complessivamente, Mantello e pugnale ha avuto un'apertura forte e non vedo l'ora di vedere dove va a finire questa serie a lenta combustione.

Articoli Interessanti